Revocato lo Stato di grave pericolosità: divieto di accensione fuochi in tutta la Regione

Dal 17 settembre scorso è stato revocato il divieto di accensione fuochi che era attivo su tutto il territorio regionale dal 16 luglio scorso.

Grazie a tutti per la collaborazione e la sensibilità dimostrata al tema della conservazione del nostro patrimonio boschivo!

A seguito del decreto emesso in data 16 luglio 2015 avvisiamo tutti i membri dell’associazione e gli ospiti della Base Scout Regionale “Il Rostiolo” che è assolutamente vietato accendere fuochi.

Si ricorda inoltre che la responsabilità per eventuali danni provocati dal mancato rispetto del divieto rimangono a carico del responsabile diretto del danno stesso, mentre rimane manlevata la proprietà della Base Scout e di ogni altra struttura (case e prati) dove si svolgano attività scout.

Vi invitiamo pertanto a porre la massima attenzione nel rispettare tale divieto che rimane in vigore fino a cessato stato di grave pericolosità. Ricordiamo infine a tutti di informarsi preventivamente su analoghi divieti eventualmente in atto in altre Regioni.

Pubblichiamo qui il testo integrale dell’ordinanza:

“Con decreto n.1 del 16 luglio 2015, assunto dal Responsabile della Sala Operativa Unificata Permanente della Liguria (S.O.U.P.), viene decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi in tutta la Liguria.

Al riguardo si ricorda che sulla base della vigente normativa statale e regionale in materia di incendi boschivi, dalla data del 16 luglio 2015 fino alla cessazione dello stato di grave pericolosità è sempre vietata la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali (rif. comma 6 bis, art. 182 del D. Lgs 03.04.2006 così come novellato dalla L. 11.08.2014 n.ro 116.

Inoltre si ricorda che ai sensi dell’art. 42 della L.R. 4/1999, durante il periodo di grave pericolosità in tutti i boschi e nelle superfici di cui all’articolo 2, comma 2, lettere a), b), c), d) ed f) della medesima L.R. 4/1999, nonché in ogni altra parte del territorio in prossimità dei boschi nella quale possa esservi pericolo di incendio è vietato:
accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, fumare o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio.”

Potete trovare ulteriori informazioni visitando il sito AGRILIGURIANET.IT

La Segreteria Regionale di Agesci Liguria rimane a completa disposizione per ogni chiarimento e supporto

 

No Replies to "Revocato lo Stato di grave pericolosità: divieto di accensione fuochi in tutta la Regione"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.

    due + 7 =

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.